La street art entra in chiesa. Sten e Lex, due artisti con quartier generale a Roma ma attivi in Europa e Nord America, hanno impiegato un mese di lavoro per l’opera che da qualche giorno campeggia in un’antica chiesa di Mentana costruita nel 1590 da Michele Peretti, nipote di Papa Sisto VI. La costruzione, di cui è rimasto in pedi soltanto il perimetro esterno, faceva parte di un antico convento di francescani ed eremiti. [Read more →]

dicembre 14, 2012   No Comments

Famosi segmenti della East Side Gallery sono stati deturpati con vernice spray

BERLINO – Ancora una volta è stato preso di mira il Muro di Berlino, o meglio i suoi celebri graffiti: l’East Side Gallery, il tratto più lungo e noto della barriera che un tempo divideva in due la capitale, è stato deturpato con delle bombolette spray da ignoti. Fra i disegni notissimi di questo residuo del muro, il “bacio fraterno” fra l’ex leader sovietico Leonid Brezhnev e il leader della Ddr Erich Honecker, molto spesso ripreso da tanta cultura pop, e l’altrettanto famosa “Trabant” (l’auto tipica dell’ex Germania comunista) che “sfonda” il Muro. [Read more →]

dicembre 8, 2012   No Comments

 lastampa.it di Mauro Villone da Rio de Janeiro – Parliamoci chiaro, il titolo è ad effetto, anche se contiene una grande percentuale di verità. D’altra parte artista o non artista chiunque può andare dove vuole e ci poteva andare anche prima. Ma in questo caso in effetti ci troviamo di fronte a una congiuntura favorevole di diversi fattori. [Read more →]

gennaio 27, 2012   No Comments

da http://alefcultural.com/ Nell’aprile del 1983 mentre l’Haggerty Museum of Art era in costruzione, Keith Haring, allora un giovane artista che viveva a New York, fu invitato al Campus della Marquette University a Milwaukee per realizzare un murale sul luogo in cui sorgeva il cantiere del nuovo museo.
La realizzazione del murale assunse in breve tempo il carattere di una performance, con Haring al centro del palcoscenico.
Haring sapeva perfettamente che cosa fare e perché. Voleva entrare in comunicazione con il maggior numero di spettatori possibile attraverso l’arte, e in questo senso il suo lavoro fu davvero mirato. [Read more →]

gennaio 10, 2012   No Comments

di Giuseppe Culicchia -Caro Shepard, vorrei ringraziarti per aver messo il tuo talento a disposizione della mia campagna elettorale. Il messaggio politico dei tuoi lavori ha spinto gli americani a credere nella possibilità di un cambiamento. Le tue immagini hanno un forte impatto sulle persone, che siano ammirate in una galleria d’arte o semplicemente per strada. Mi sento privilegiato, per essere diventato oggetto del tuo lavoro, e orgoglioso del supporto che mi hai dato. Ti auguro di continuare ad affrontare con successo la strada della creatività. Sinceramente, Barack Obama».

[Read more →]

dicembre 23, 2011   No Comments

da linkiesta Confalonieri & Buttafava.- Sette miliardi di persone abitano il mondo, di queste quasi un miliardo vive in baraccopoli o ambienti urbani o semirurali fortemente degradati: conglomerati insicuri, insalubri, inquinati, ma anche pieni di vita e di cultura. Nel 2030, i ‘dannati’ della terra saranno due miliardi. Il progetto del Museo Cooper-Hewitt di New York ‘Design with the Other 90%: CITIES ‘ [Read more →]

dicembre 16, 2011   No Comments

L’iconica bottiglia diventa per i talenti emergenti della creatività contemporanea internazionale la “tela bianca” sulla quale realizzare le proprie opere

UrbanContest – Milano – ABSOLUT VODKA da sempre sfida le convenzioni tramite collaborazioni creative con artisti visionari del calibro di Andy Warhol, Keith Haring, Damien Hirst e i più recenti Ron English e Ozmo per il progetto di urban art “Wallpaper” realizzato con successo a Roma e a Milano dove oggi a cura della AdMirabilia è stata presentato l’ABSOLUT BLANK 2011. [Read more →]

dicembre 16, 2011   No Comments

Roma – Oggi 13 dicembre alle 15.35 è divampato un’incendio al Macro Future di Roma nella Sala Enel, i pompieri sono intervenuti tempestivamente per domare il fuoco e hanno terminato le operazioni verso le 17, la Sala Enel è rimasta chiusa al pubblico per precauzione e la sua riapertura è al momento al vaglio delle autorità competenti affinche se ne possa valutare l’agibilità degli spazi. E’ intervenuto sul posto nel pomeriggio l’Assessore Gasperini per controllare i danni.

dicembre 14, 2011   No Comments