Sabato 23 novembre alle ore 18,30 presso VISIVA, Magmart | video under volcano inaugura il progetto 100×100=900 (100 videoartists to tell a century), per celebrare i 50 anni della videoarte, convenzionalmente ricorrenti nel 2013 e calcolati dalla data in cui Nam June Paik realizzò la sua prima video installazione in Germania.

L’idea base del progetto è che per evolvere bisogna comprendere cosa del passato va archiviato definitivamente. In questo senso, chiamare 100 videoartisti ad interpretare ciascuno un anno del secolo scorso, oltre a costituire una vera e propria narrazione complessiva del ‘900, rappresenta un tentativo di elaborazione del passato, non a caso affidato ad artisti, e non a caso videoartisti – in quanto l’immagine in movimento (cinema, televisione, web) è uno degli elementi caratterizzanti del ‘900.
[Read more →]

novembre 19, 2013   No Comments

Alla sua seconda tappa, dopo due mesi di esposizione a Roma, con successo di critica e consenso del pubblico, arriva a Gaeta la Mostra “I am Anna Magnani”, a cura dello  street artist campano Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, dedicata  alla grande attrice italiana (Roma, 7 marzo 1908 – Roma,  26 settembre 1973), al suo percorso artistico, alle sue vicende  biografiche e al suo mito.
L’evento, prodotto dalla società di comunicazione 21 Grammi e dal Lanificio, è patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Gaeta, è ospitato dalla Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea “Giovanni da Gaeta”, Palazzo San Giacomo  Via Lieto 2,  dal 12 luglio al 16 agosto 2013. Ingresso libero tutti i giorni dalle ore 18 alle ore 22. Chiuso il lunedì
Per il Sindaco Cosmo Mitrano questa nuova offerta culturale della città di Gaeta si pone all’interno del percorso avviato dalla sua Amministrazione, di rivitalizzazione del tessuto economico – turistico attraverso investimenti culturali. [Read more →]

luglio 17, 2013   No Comments

da Ziguline – “I am Anna Magnani” è una mostra dello street artist campano Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, dedicata ad Anna Magnani (Roma, 7 marzo 1908 – Roma, 26 settembre 1973), al suo percorso artistico, alle sue vicende biografiche e al suo mito.
L’evento, prodotto dalla società romana 21 Grammi e dal Lanificio, è patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico, da Biblioteche di Roma e dal Municipio V di Roma Capitale.
L’artista ha voluto rendere un doveroso omaggio all’attrice simbolo del neorealismo italiano, icona incontrastata del cinema del dopoguerra. [Read more →]

maggio 9, 2013   No Comments

La crisi mondiale non risparmia le grandi istituzioni culturali pubbliche. Ma paradossalmente, a trarne beneficio, sono i grandi collezionisti privati. Dall’immancabile Arnault alla Tasmania, i casi più eclatanti

da Republica.it di PAOLO PONTONIERE – Gli effetti della grande recessione non vi vedono solo a livello economico, creando schiere di neo-poveri e disoccupati, di recente si stanno ripercuotendo anche sulla vita culturale delle varie nazioni in crisi e sul funzionamento delle istituzioni preposte alla preservazione del patrimono artistico e culturale, particolarmente dei musei, mettendo a repentaglio la sopravvivenza stessa del concetto di museo. E come si sa dove l’amminsitrazione pubblica entra in crisi si crea un’opportunità per i privati. [Read more →]

maggio 3, 2013   No Comments

I am Anna MagnaniMOSTRA I am Anna Magnani è la mostra dello street artist campano Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, dedicata ad Anna Magnani (Roma, 7 marzo 1908 – Roma, 26 settembre 1973). I am Anna Magnani. Lanificio di via di Pietralata 159 a Roma, dal 24 aprile al 31 maggio. Ingresso libero tutti i giorni dalle 12 alle 19.

aprile 24, 2013   No Comments

da cartaematita.com – L’artista di origine brasiliana Davi De Melo Santos, meglio conosciuto come DMS, utilizza gli elementi del paesaggio urbano per la realizzazione di stupefacenti murales. La particolarità è che mura, oggetti e crepe sul muro fanno parte integrante delle sue opere.
L’inventiva di DMS sembra non avere limiti, e si esprime nella creazione di opere ricche di inventiva, humour e, perché no, speranza. [Read more →]

febbraio 5, 2013   No Comments

per napoli.com di Antonio Cangiano – Addio “Annunciazione”, strappato da ignoti lo stencil di Zilda in vico Costantinopoli, nei pressi di piazza Bellini. Analoga sorte per “tentazione di Eva”, il poster dalle dimensioni umane realizzato dallo street-art francese nel cortile della basilica di santa Chiara, ridotto a brandelli e imbrattato con della vernice grigia.
S.O.S. Patrimonio Napoli, pagina Facebook dedicata al degrado urbano, interviene: “Gesto sconsiderato. Occorre maggiore valorizzazione e conservazione delle presenze d’arte presenti nel centro storico di Napoli, anche nelle sue forme più bizzarre e moderne”.

ANNUNCIAZIONE STRAPPATA – Nonostante l’usura e l’esposizione agli agenti atmosferici, era ancora in gran parte visibile, lo stencil di Zilda “Annunciazione” realizzato nel 2012 sul muro di cortina che chiude vico Costantinopoli, nei pressi di piazza Bellini.
Il poster dalle dimensioni umane, un cult per gli amanti della street-art, opera dell’artista francese originario di Rennès, di colpo è stato stracciato, probabilmente per far posto ai lavori di tinteggiatura della parete. [Read more →]

gennaio 31, 2013   No Comments

da Exibart – Un week end di fuoco, montato tra polemiche per la visita papale a Milano e la parata del 2 giugno di Roma, che vede però sul piatto anche una serie di eventi creativi che si aprono alle città. Uno su tutti la nuova edizione dell’ “Urban Contest”, nella capitale, che diventa fino al 10 agosto il palcoscenico della nuova street art. [Read more →]

giugno 2, 2012   No Comments