L’appuntamento è per l’11 dicembre, ma è già possibile partecipare alle offerte via Internet. Iniziativa
di Urban Contest. La prima vendita all’asta in Italia di opere di street art si svolgerà martedì 11 dicembre a Roma. L’iniziativa è di Urban Contest, la community sull’arte urbana promossa dalla società 21 Grammi, che ha organizzato questa vendita in collaborazione con la casa d’aste Minerva Auctions e il Lanificio. Saranno battute 53 opere di arte urbana, realizzate da giovani artisti italiani e stranieri.   [Read more →]

dicembre 5, 2012   No Comments

da Repubblica.it – Sui muri accanto alle vertate di alcune banche della zona universitaria è comparso nelle ultime ore un minaccioso stencil con l’immagine di una pistola e accanto le parole “bank bank” a imitazione del rumore dello sparo. [Read more →]

febbraio 15, 2012   No Comments

“Quando l’uomo writer morirà, vi accorgerete di quanto grigi siano i muri”.

Temistocle Marasco – I graffiti dei writers e degli imbrattatori rovinano le nostre città. Loro la chiamano “arte”, ma la impongono a tutti con la violenza, anche a chi non la ama. Inizia un’inchiesta di LLPT sulle città italiane più colpite dal fenomeno. [Read more →]

gennaio 16, 2012   No Comments

dal Corriere.it – Capodanno all’insegna della Pop Art a Buckingham Palace. La regina Elisabetta ha conferito l’Ordine al Merito – prestigioso riconoscimento per meriti speciali in campo scientifico, artistico, letterario o militare – al pittore e grafico inglese, David Hockney, tra i maggiori esponenti della Pop Art. [Read more →]

gennaio 4, 2012   No Comments

blogspot.com - Le baraccopoli di Rio de Janeiro sono, per la maggior parte, caratterizzate da case di mattoni grezzi  senza intonaco, ammucchiate una sull’altra e arroccate sulle colline della metropoli. Mal viste e temute dal resto della città, le favelas sono afflitte dal degrado, dalla criminalità e da gravi problemi di igiene pubblica per la mancanza di acqua potabile e di sistemi di fognatura. [Read more →]

dicembre 23, 2011   No Comments

da Focus di Elisabetta Intini – Questo autobus sgangherato e senza ruote dà l’idea di quanto una guerra possa demolire anche i più banali servizi urbani: siamo a Kabul e se quello dei graffiti per l’Afghanistan potrebbe sembrare un passatempo insolito, è anche grazie a questa forma d’arte che la città sta ritrovando parte della sua bellezza. [Read more →]

dicembre 20, 2011   No Comments

[Read more →]

dicembre 1, 2011   No Comments

LAHILA FINALE, Let’sga artista napoletana poliedrica i suoi lavori vanno dalla street art alla pittura, dall’incisione alla grafica al computer, dal fotomontaggio alla realizzazione di oggetti di design con l’utilizzo di tecniche anche molto differenti tra loro. molti dei suoi lavori non hanno progetto/disegno preparatorio ma vengono realizzati al momento.

luglio 5, 2012   No Comments